Pomacee

melo, pero, cotogno, nespolo comune

Pomacee

La famiglia delle Pomacee comprende alberi da frutto che producono un pomo (es. melo, pero). Appartengono alla famiglia delle Pomacee melo, pero, cotogno, nespolo, sorbo e azzeruolo.
Le buone pratiche agricole sono caratterizzate da potatura e diradamento dei frutti al fine di migliorare la qualità dei frutti e permettere la penetrazione di acqua e sostanze nutritive. Potature più energiche vengono effettuate in estate per garantire il passaggio dell’acqua e della luce attraverso le fitte chiome degli alberi.
L’irrigazione riveste un ruolo fondamentale in quanto:

-aumenta le rese di produzione,
-migliora la qualità dei frutti,
-consente la produzione in ambienti poco adatti,
-veicola le sostanze nutritive fornite dai concimi (si parla infatti di “fertirrigazione”),
-difende le colture dagli sbalzi termici.

Grazie al sistema Agrismart integrato con la piattaforma Magico, si può controllare la quantità di acqua necessaria con un risparmio maggiore sui costi idrici ed evitare ristagni e consumi delle risorse..

Patogeni monitorabili in pomacee:

  • Ticchiolatura (Venturia inaequalis)
  • Neonectria galligena
  • Colpo di fuoco (Erwinia amylovara)
  • Carpocapsa (Cydia pomonella)
  • Tentredine del melo (Hoplocampa testudinea)
  • Sooty blotch

Parametri rilevati dalla centralina:

  • Radiazione solare (W/m 2)
  • Piovosità (mm)
  • Umidità terreno (a due livelli)
  • Bagnatura fogliare
  • Temperatura esterna e del suolo (a due livelli)
  • Numero ore di freddo
  • Millimietri di pioggia
Cookie-Policy | Privacy-Policy | © 2020 AGRISMARTIOT.IT - All rights reserved
leaf